fbpx

Tutti i metodi per correggere il sorriso gengivale e tornare a sorridere liberamente

6 Maggio 2021

Perché il sorriso gengivale è un problema?

Il sorriso gengivale è, nel caso non sapessi cos’è, è il sorriso che mostra in modo eccessivo la gengiva della parte superiore della tua bocca.

È un problema estetico, che per molti adulti è motivo di ansia e imbarazzo (pensiamo a chi svolge un lavoro a contatto con il pubblico o si ritrova spesso in contesti sociali) che non permette alla persona di vivere in modo sereno il momento di convivialità con altre persone: D’altronde si parla di paura di sorridere! Come si può essere sereni senza sorriso?

Una buona notizia, però, c’è. Il problema non è causato da situazioni come i “denti scheggiati” o una masticazione “non corretta” ma è una situazione legata alla gengiva superiore. 

In molti anni, nel nostro studio di Torino, sono passati molti pazienti che erano diventati molto insicuri riguardo al loro aspetto estetico, anche se avevano denti bianchi e perfetti!

Se anche tu sei in questa situazione – non preoccuparti più. C’è una soluzione anzi, ben più di una. 

Vediamo quali sono queste soluzioni

Ecco come correggere i sorrisi gengivali

Per tua comodità nel leggere questo articolo, abbiamo deciso di racchiudere in due categorie le possibili soluzioni, così da evitare troppa confusione e darti in modo preciso tutte le informazioni. Queste due “categorie” di soluzioni per la correzione del sorriso gengivale sono:

  • La soluzione senza intervento;
  • La soluzione con intervento.

Partiamo dal primo caso.

Soluzione senza chirurgia 

Il sorriso gengivale si può correggere senza dover per forza ricorrere alla chirurgia, dato che in molti casi è sufficiente l’Ortodonzia.

Uno dei metodi più comuni è “l’intrusione dei denti” portandoli – alla vista (ma non realmente) – all’interno dei denti. In sostanza, si sposta verso l’alto la gengiva e l’osso, dando spazio ai denti e al sorriso dentale e completando il lavoro con delle faccette dentali realizzate in modo artigianale. 

Un’altra soluzione, ancora meno invasiva, è l’apparecchio specifico per il sorriso gengivale. 

Non preoccuparti, perché negli ultimi anni gli apparecchi sono diventati invisibili e non si notano nemmeno più, perciò puoi indossarli senza timore!

Come funzionano? Esattamente come un apparecchio “classico”. Indossandolo, giorno dopo giorno e per diverso tempo durante la giornata – l’apparecchio farà tornare la gengiva “al suo posto” rimodellando il tuo sorriso e mantenendo il risultato della correzione del sorriso gengivale nel corso del tempo (come il classico apparecchio “da notte”). 

Altrimenti, in alternativa ai metodi non chirurgici, c’è sempre la possibilità di effettuare una piccola operazione chirurgica risolvendo così il problema del sorriso gengivale. 

Vediamo come funziona.

Soluzione con operazione chirurgica

Dicevamo, l’operazione chirurgica per correggere un fastidioso sorriso gengivale. 

Non staremo qui a farti una lunga trattazione di come funziona l’intervento, ma  ti daremo le informazioni principali. Innanzitutto, per tua tranquillità, sappi che l’intervento chirurgico è svolto dopo un’anestesia locale. L’obiettivo è “rimodellare” la forma della bocca e del sorriso, tramite la rimozione dell’osso e il riposizionamento dei tessuti delle gengive

Per effettuare correttamente l’operazione è necessario devitalizzare i denti e incapsularli, in modo che non ci siano più problemi futuri e tu possa tornare a vivere la tua vita serenamente e senza timore di sorridere. 

Un altro intervento chirurgico che si può effettuare riguarda la mucosa dei denti per “correggere” il problema del sorriso gengivale. Per dovere di completezza, ti riportiamo che questo tipo di intervento è di tipo estetico. 

Infine, ma si tratta di casi molto particolari, si può effettuare la “gengivectomia” ossia la rimozione della porzione di gengiva in eccesso – sempre sotto anestesia, ovviamente. Per garantire un risultato ancora migliore, nel nostro studio a Torino ci preoccupiamo anche di far seguire una fase di rimodellamento dell’osso, così da darti il miglior risultato possibile – molto migliore rispetto alla sola rimozione della gengiva. 

Qual è la soluzione giusta per me?

Come hai potuto leggere fin qui, le soluzioni per correggere il sorriso gengivale sono molte e molto diverse tra loro. 

Perciò, a priori, non possiamo consigliarti una soluzione rispetto ad un’altra. Solo una visita specialistica da parte di un professionista specializzato può togliere ogni dubbio e indicarti la via più facile e meno fastidiosa per te e per il tuo sorriso. 

si può ben immaginare non esiste un unico piano di trattamento: il tipo di intervento da attuare dipende sempre dalla condizione iniziale del paziente.

Perciò, affidati ad un professionista valido ed esperto… torna a sorridere liberamente!

Vorresti rivolgerti al nostro Studio Odontoiatrico del Malvo a Torino per correggere il tuo sorriso gengivale? Contattaci qui!

Altri articoli

15 Settembre 2020

Intarsi dentali: cosa sono e quali vantaggi offrono

Devi sostituire delle vecchie otturazioni? Hai i denti rovinati dal bruxismo? Gli intarsi dentali sono una soluzione molto efficace per...

18 Agosto 2020

Cause del Bruxismo – Il 10% della popolazione ne...

Il bruxismo è un problema molto diffuso e va affrontato in modo serio e tempestivo. Scopri con noi le cause...

20 Agosto 2020

Ricostruzione conservativa: cos’è e quali vantaggi offre

I denti rovinati dalla carie o da traumi che ne hanno compromesso estetica e funzionalità oggi possono essere curati tramite...

Contattaci
  • Realizzato da Youtoo Digital
  • © 2021 Del Malvò Enrico. Tutti i diritti sono riservati. | Sede legale in Corso Vittorio Emanuele II, 202 – 10138 Torino (TO)
  • C.F DLMNRC86L29L219T e P.I 10666320014 | Privacy | Cookie