Cause del Bruxismo – Il 10% della popolazione ne soffre

Il bruxismo è un problema molto diffuso e va affrontato in modo serio e tempestivo. Scopri con noi le cause del bruxismo e come porvi rimedio attraverso tecniche di ricostruzione dentale conservativa.

Cos’è il bruxismo

Prima di vedere le cause del bruxismo vogliamo spiegarti che cos’è questo problema che, secondo le ultime stime, affligge circa il 10% della popolazione. Il bruxismo non è altro che una contrazione involontaria dei muscoli coinvolti nella masticazione che causa il digrignamento e lo sfregamento dei denti. Ci sono due tipologie di bruxismo, uno si manifesta di notte, mentre l’altro di giorno. Il primo porta le persone a digrignare i denti o a serrare le mandibole durante il sonno. Il secondo, invece, non porta le persone a digrignare i denti, ma a chiudere e sfregare le mandibole nel corso della giornata.

Indipendentemente dal tipo di bruxismo, il continuo e prolungato digrignamento dei denti e lo sfregamento della mandibola può provocare:

  • Dolore quando sia apre e si chiude la bocca
  • Usura e danneggiamento dei denti
  • Rottura dei denti
  • Mal di testa
  • Otite
  • Dolori al collo e alle spalle

Se vuoi approfondire quali sono i sintomi del bruxismo, puoi leggere l’articolo che abbiamo dedicato a questo argomento sempre sul nostro blog e che puoi trovare qui. Il bruxismo colpisce maggiormente in una fascia di età tra i 25 e 45 anni, ma non è raro che si manifesti anche nei bambini. Se non viene adeguatamente curato, questo problema può portare ad una eccessiva usura dei denti, tanto da compromettere anche le gengive.

Scopri le cause del Bruxismo

Le cause del bruxismo possono essere diverse, anche se si ritiene che ben il 70% dei casi sia provocato da ansia e stress. Ansia e stress, ad esempio, sono i fattori che possono far insorgere il bruxismo nelle donne in gravidanza.

Altre cause del bruxismo possono essere:

  • Problemi emotivi
  • Disturbi del sonno
  • Malocclusioni dentarie
  • Malattie neurodegenerative che colpiscono i muscoli come il Parkinson
  • Fumo
  • Alcol
  • Caffeina
  • Droghe
  • Antidepressivi

Rimedi al bruxismo: ricostruzione dentale conservativa e bite

Dopo aver parlato delle cause del bruxismo è arrivato il momento di concentrarci sui possibili rimedi per curare questo problema. Come per tutte le patologie, anche per il bruxismo, è fondamentale la diagnosi, che deve essere svolta da un professionista serio e preparato. Un odontoiatra già dalla prima visita può valutare l’usura dei denti, eventuali lesioni e la presenza di un’elevata sensibilità dei muscoli della mascella. Una volta diagnosticato il problema e individuate le cause del bruxismo, si può procede con la cura più appropriata.

Il trattamento del bruxismo si concentra sostanzialmente in due diverse aree:

  1. La ricostruzione dentale conservativa
    Si tratta di un vero e proprio restauro dei denti rovinati che viene effettuato attraverso interventi non invasivi e con l’impiego di materiali di ultima generazione. La ricostruzione dentale conservativa permette di ottenere ottimi risultati sia funzionali che estetici. Per ripristinare il rivestimento dentale rovinato dal bruxismo vengono usati materiali compositi. Così, il colore dei denti ricostruiti risulta uguale a quello naturale e, anche a livello di funzionalità, consentono di masticare senza alcun fastidio.
  2. L’utilizzo di bite
    I bite sono degli speciali paradenti che impediscono lo sfregamento dei denti. I bite vengono realizzati su misura sulla base dell’impronta dentale del paziente. Una volta indossato il bite evita che le due arcate dentali sfreghino tra loro. Esistono modelli da portare durante il giorno e modelli da indossare di notte in base al problema del paziente.

Anche la fisioterapia e l’osteopatia possono essere di supporto all’odontotecnico nella cura del bruxismo. Come abbiamo visto in precedenza, tra le cause del bruxismo c’è anche lo stress e, per risolvere questo problema, si possono utilizzare delle tecniche di rilassamento. Mentre nei casi più gravi è consigliabile ricorrere ad uno psicoterapeuta.

Lo Studio Odontoiatrico del Malvò: gli specialisti del bruxismo

Se fai parte anche tu del 10% della popolazione che soffre di bruxismo, rivolgiti al dottor Enrico Del Malvò, il dentista di Torino specializzato nella cura del digrignamento dei denti. Nel nostro studio odontoiatrico utilizziamo tecniche di ricostruzione dentale conservativa, che ci permettono di offrirti cure più confortevoli e risultati sicuri in tempi più rapidi. Per vedere un esempio dei nostri trattamenti realizzati con tecniche conservative puoi cliccare qui.

Presso il nostro studio realizziamo anche bite su misura per l’utilizzo notturno e diurno, anche per bambini e sportivi. I nostri specialisti possono farti riacquistare una bocca sana, una masticazione perfetta e un bel sorriso.
Contatta subito lo Studio Odontoiatrico del Malvò, così potremo valutare il tuo caso e trovare il trattamento più adatto a te e al tuo problema. Prenota ora la tua visita online.

  • Realizzato da Youtoo Digital
  • © 2020 Del Malvò Enrico. Tutti i diritti sono riservati. | Sede legale in Corso Vittorio Emanuele II, 202 – 10138 Torino (TO)
  • C.F DLMNRC86L29L219T e P.I 10666320014 | Privacy | Cookie