fbpx

Ortodonzia invisibile Torino

Ortodonzia invisibile con Invisalign

Cos’è l’Invisalign

L’Ortodonzia Invisibile nel nostro studio a Torino con Invisalign consiste nell’indossare una serie di mascherine trasparenti rimovibili che raddrizzano gradualmente il tuo sorriso.

Viene creato dall’ortodontista un piano digitale personalizzato che delineerà i movimenti d per applicare una giusta quantità di forza nei punti giusti al momento giusto, in base al piano di terapia.

Ciascun set dovrà essere indossato dalle 20 alle 22 ore al giorno e cambiato ogni 1 o 2 settimane, secondo le istruzioni dell’ortodontista.

Ogni circa 4 settimane si effettueranno dei controlli in studio per monitorare i tuoi progressi e assicurarsi che gli apparecchi aderiscano e si posizionino correttamente.

Sono realizzati in plastica flessibile. Nello specifico, si tratta di un materiale termoplastico chiamato SmartTrack, creato esclusivamente per essere impiegato da Invisalign, che garantisce massimo comfort ed efficienza.

Per applicare la giusta quantità di forza nella giusta direzione è necessario applicare degli Attachments sulla superficie dei denti: nel nostro studio di Torino si usano piccole perle di composito dello stesso colore dei denti che agiscono da punti di manipolazione. Offrono degli appigli su cui applicare delicatamente una pressione, mirata a spostare gli elementi con una giusta quantità di forza, e rendono possibili anche movimenti complessi.  Sono anch’essi quasi invisibili e saranno poi rimossi a fine terapia senza danneggiare la superficie di smalto

Quando necessario, soprattutto in casi di importante carenza di spazio, si esegue all’inizio o durante la cura, il cosiddetto “stripping”: si tratta di una procedura non invasiva né dolorosa, atta a rimuovere in modo selettivo, tramite striscette abrasive, una piccola quota di smalto, per consentirne il movimento.

I vantaggi dell’Invisalign

E’ quasi invisibile, le persone potrebbero anche non accorgersi affatto che li indossi. Puoi toglierli quando mangi e bevi, quando usi lo spazzolino e il filo interdentale o in occasioni speciali. Non ci sono fili e bracket metallici che possano irritare la bocca o rompersi.

 

Ortodonzia invisibile: metodologia

1. PRIMO APPUNTAMENTO

Faremo un video per raccogliere le vostre aspettative e studiare il vostro sorriso in movimento, delle foto per una corretta analisi facciale e dentale, nonché delle impronte per ottenere un modello della vostra bocca, grazie al quale confrontarsi con tutto il team.

2. SECONDO APPUNTAMENTO

Vi presenteremo il vostro set-up personalizzato, ovvero una serie di immagini in 3D che permettono al paziente di visualizzare lo sviluppo del suo trattamento, passo da passo.

3. TERZO APPUNTAMENTO

Consegna degli allineatori dentali. Le mascherine sono numerate, in quanto leggermente diverse l’una dall’altra: ciascuna va indossata per circa due settimane, durante le quali i denti si riallineano gradualmente
Gli allineatori dentali vanno indossati sempre, togliendoli solo per mangiare e lavarsi i denti.

Ortodonzia invisibile: domande frequenti

È doloroso?

Il trattamento Invisalign sposta i denti applicando su di essi una forza delicata e costante, ma alcune persone avvertono una sensazione di fastidio temporaneo nei primi giorni che indossano un nuovo set. Questa sensazione viene in genere descritta come una “pressione” ed è assolutamente normale. Significa che la terapia sta funzionando e sta trasformando il tuo sorriso. Consigliamo il trattamento di ortodonzia invisibile a tutti i nostri pazienti a Torino, anche quelli più paurosi.

L’ortodonzia invisibile è adatta al mio caso?

A Torino, abbiamo risolto centinaia di malocclusioni Può essere un rimedio sia per gli adulti che per gli adolescenti che desiderano un modo pressoché invisibile per migliorare il proprio sorriso. Le innovazioni e gli avanzamenti tecnologici rendono possibile la correzione di quasi tutte le problematiche più comuni di raddrizzamento e di sistemazione del morso, da quelle più semplici a quelle più complesse. È necessario effettuare uno studio del caso ortodontico per valutare se il trattamento è adatto a te.

Cosa succede se in passato ho indossato apparecchi tradizionali o sono stato sottoposto ad altre procedure sui denti?

In caso di riabilitazioni protesiche come ponti o impianti i movimenti risulteranno limitati o nulli per gli elementi interessati, ma si potrà agire sul resto delle arcate dentarie.

Nel caso di corone o faccette gli attachments verranno posizionati appositamente per non compromettere l’integrità del restauro e garantire il movimento.

Se hai già portato un’apparecchio ortodontico tradizionale, l’ortodonzia invisibile può essere un rimedio di raddrizzamento, in modo meno invasivo.

In cosa consiste il procedimento dell’ortodonzia invisibile?

Nel nostro studio a Torino, si inizia con lo studio del caso: in un appuntamento vengono prese le impronte delle arcate e vengono scattate fotografie del viso e della bocca. Vengono quindi effettuate una radiografia panoramica e una teleradiografia latero-laterale del cranio. Con tutti questi dati è possibile studiare la sequenza dei movimenti necessari a risolvere la malocclusione e discutere insieme la terapia.

Una volta approvato il piano, viene effettuata una scansione delle arcate dentarie per ottenere un’immagine 3D e da qui richiedere una simulazione digitale del trattamento e l’invio dei dispositivi personalizzati.

Quanto durerà il trattamento invisalign?

La durata dipende da molteplici fattori, quali ad esempio la complessità del tuo caso e la frequenza con cui li indosserai. L’ortodontista determinerà quanto potrebbe durare in base alle tue specifiche esigenze. La durata media va da 12 a 18 mesi, ma i primi risultati saranno visibili dopo qualche settimana.

Con quale frequenza sostituiro’ le mascherine?

Il nostro protocollo a Torino prevede in genere da una o due settimane, in base soprattutto alla collaborazione del paziente.

Per quante ore al giorno dovrei indossarle?

Per ottenere i migliori risultati, vanno indossati dalle 20 alle 22 ore al giorno, togliendoli solo per mangiare, bere, lavarsi e passare il filo interdentale. Non basta portarli sono durante la notte.

Qualcuno si accorgera’ che le indosso?

Sono quasi invisibili. Gli altri difficilmente si accorgeranno che li indossi.

Posso toglierlo ogni volta che ho necessità?

Sì, può rimuovere per mangiare, bere, lavare i denti e passare il filo interdentale. Puoi rimuoverli in occasioni speciali, come un matrimonio, un colloquio di lavoro, quando pratichi il tuo sport preferito o per suonare uno strumento.

Vi sono delle restrizioni alimentari da rispettare durante il trattamento?

Sono rimovibili, quindi non ci sono limitazioni ai cibi che si possono mangiare, persino i popcorn non sono più un problema! Con gli allineatori indossati si può bere solo acqua: attenzione che non sia calda o la plastica si deforma! Lavarsi i denti dopo ogni pasto, prima di rimetterli.

Talvolta quando lo rimuovo, ho una sensazione di lassità ai denti, è normale?

Sì. Poiché li spostano gradualmente nella posizione appropriata, le gengive si riformano attorno a ogni dente man mano che questo si muove. Per qualsiasi dubbio, il nostro studio a Torino è aperto 6 giorni su 7 con orario continuato!

Influenzerà il modo in cui parlo?

La lingua potrebbe aver bisogno di un paio di giorni per abituarsi alla presenza in bocca e ciò potrebbe comportare un leggero difetto di pronuncia, che però dovrebbe scomparire rapidamente.

Il fumo macchia i dispositivi di ortodonzia invisibile?

Ai nostri pazienti di Torino, sconsigliamo di fumare quando si indossano perché potrebbero macchiarsi. Per lo stesso motivo è sconsigliato bere bevande colorate indossando gli allineatori.

Posso masticare chewing gum?

No, la gomma si attacca agli aligner. Raccomandiamo di toglierli per tutti i pasti e gli spuntini, incluso quando si mastica una gomma.

Possono sfilarsi mentre dormo?

È molto improbabile che gli aligner si sfilino o addirittura cadano, qualunque cosa si stia facendo (dormire, parlare, ridere, ecc.). Gli aligner trasparenti Invisalign sono progettati per aderire comodamente ai denti e non sono causa di problemi di questo genere.

Ho fatto un viaggio e ho dimenticato di portarli con me. al mio ritorno aderiranno ancora?

La risposta dipende da quanto tempo si resta senza indossarli. Se si tratta di un breve periodo di tempo, gli aligner dovrebbero aderire ancora bene, ma potrebbero risultare un po’ scomodi. Se il periodo è lungo, è opportuno rivolgersi all’ortodontista per valutare l’unicità della situazione.

Qual e’ il metodo migliore per pulirli?

Per la pulizia occorre utilizzare particolari compresse pulenti, spazzolarli e sciacquarli con acqua tiepida. È importante lavare i denti dopo i pasti e prima di indossare nuovamente gli aligner per mantenere un’adeguata igiene orale.

Cosa faccio se ne rompo o ne perdo uno?

Quando li rimuovo è importante riporlo sempre nell’apposita scatolina! Nel nostro studio di Torino ne forniamo sempre una per i pazienti che affrontano un percorso di ortodonzia invisibile.

Se perdi o danneggi un dispositivo devi informare immediatamente il tuo ortodontista, che lavorerà insieme a te per far sì che tutto sia rispettato. Per fare ciò potrebbe essere necessario l’uso di un set precedente, successivo o l’ordinazione di una mascherina sostitutivi. È consigliato conservare sempre i precedenti proprio per queste situazioni.

Prenota la tua visita odontoiatria invisibile, per realizzare allineatori dentali trasparenti su misura



    Ho letto e accetto l'informativa Privacy

    Contattaci
    • Realizzato da Youtoo Digital
    • © 2021 Del Malvò Enrico. Tutti i diritti sono riservati. | Sede legale in Corso Vittorio Emanuele II, 202 – 10138 Torino (TO)
    • C.F DLMNRC86L29L219T e P.I 10666320014 | Privacy | Cookie