Fisioterapia e osteopatia per la cura del Bruxismo

Fisioterapia e osteopatia per la cura del Bruxismo a supporto dell’odontoiatria.

Il bruxismo è un problema che comporta lo sfregamento dei denti in modo violento, provocando disturbi, come il consumo delle superfici dentali e un uso eccessivo dell’articolazione della mandibola. Ci sono diversi fattori che possono essere alla base di questa patologia, sia di tipo psicologico che di tipo fisico.

A livello psicologico, il digrignamento dei denti sembra essere un modo per scaricare ansia e stress. Mentre, a livello fisico, la causa può essere individuata in un’iperattività della muscolatura masticatoria, in una disfunzione dell’articolazione temporo-mandibolare o in una cattiva postura della colonna cervicale. Per questo motivo è possibile intraprendere percorsi che vedono fisioterapia e osteopatia per la cura del Bruxismo essere un’ottima soluzione.

Cura del bruxismo: fisioterapia temporo-mandibolare

Il bruxismo è un disturbo che coinvolge i muscoli masticatori, che durante il sonno oppure durante il giorno tendono a chiudersi provocando il digrignamento dei denti. La fisioterapia per il bruxismo può essere una soluzione molto efficace per ridurre i sintomi ed evitare ulteriori problemi a chi soffre di questa patologia.

In particolare, se si è affetti da un dolore mandibolare, è consigliabile una fisioterapia temporo-mandibolare, che deve essere praticata da un fisioterapista esperto di ATM.

Come il fisioterapista cura il bruxismo

L’articolazione temporo-mandibolare è una parte anatomica molto complessa. Questa articolazione, infatti, collega la mandibola all’osso temporale del cranio. La fisioterapia temporo-mandibolare prevede una serie di interventi che servono ad individuare la disfunzione all’ATM e la rieducazione della mandibola. Il fisioterapista interviene con delle manovre specifiche sui muscoli facciali e su quelli temporali, ed esegue anche dei trattamenti intraorali, per detendere le strutture contratte.

Il fisioterapista per la cura del bruxismo, si avvale anche di strumenti in grado di produrre delle vibrazioni meccaniche che, grazie alla loro azione, portano ad un miglioramento della contrattura. Per questo tipo di trattamenti si rivela particolarmente efficace la laser terapia che agisce sulle fasce muscolari con notevoli benefici. Il percorso riabilitativo può prevedere 1 o 2 sedute alla settimana. Tutto dipende dell’entità del problema che bisogna affrontare, che può essere più o meno grave. Il fisioterapista, durante la cura del bruxismo, può consigliare al paziente anche una serie di esercizi specifici da svolgere a casa.

Cura del bruxismo: osteopatia

I sintomi del bruxismo sono ben precisi e quindi individuabili dal dentista: dolore ai denti, difficoltà nell’aprire e chiudere la bocca, mal di testa, dolore al collo e una maggiore sensibilità dentale. Un ulteriore rimedio efficace contro il bruxismo è l’osteopatia, che aiuta a ridurre le tensioni muscolari a livello del collo e delle spalle. Inoltre, permette anche di intervenire sulla cervicale e sui problemi posturali.

Come l’osteopata cura il bruxismo

L’osteopata per curare il bruxismo, esegue dei trattamenti mirati al riposizionamento della mandibola, un intervento fondamentale per riequilibrare il tono della muscolatura masticatoria, che può essere la causa proprio del bruxismo. L’osteopata svolge una manipolazione sull’aerea cranio-sacrale, sull’apparato masticatore e sul tratto cervicale della colonna vertebrale, che porta a diminuire le tensioni presenti in queste zone.

Restituendo una corretta postura cervicale e ridando il giusto tono alla muscolatura coinvolta nella masticazione, si possono ridurre il digrignamento dei denti, diminuire la compressione dentale quando i denti vengono chiusi e far scomparire quasi del tutto i problemi di cefalea muscolo-tensiva legati al bruxismo. Questo porta un notevole miglioramento a livello di qualità di vita nella persona che ha problemi di digrignamento dei denti.

Percorsi personalizzati per la cura del bruxismo

La fisioterapia e l’osteopatia per la cura del Bruxismo possono essere un importante supporto alla terapia odontoiatrica e la prima tappa per iniziare un percorso di cura del bruxismo deve essere proprio la visita dal dentista. Nello Studio del dott. Enrico Del Malvò, specialista del bruxismo a Torino, curiamo questa patologia attraverso soluzioni personalizzate e all’avanguardia.

Presso il nostro Studio Odontoiatrico utilizziamo una tecnica conservativa che prevede la ricostruzione dei denti usurati, di cui puoi vedere un esempio seguendo il link.
L’impiego di questa tecnica consente al paziente di avere meno disagi durante le cure e tempi di recupero più veloci. Nel nostro studio realizziamo anche bite dentali su misura per impedire il digrignamento dei denti sia di notte che di giorno, anche per bambini e per gli sportivi.

Il nostro lavoro non si limita alla cura odontoiatrica del bruxismo, ma siamo in grado di consigliarti i migliori trattamenti di fisioterapia e osteopatia. Con noi collaborano, infatti, fisioterapisti e osteopati professionisti, con i quali studiamo un percorso riabilitativo personalizzato sulle specifiche esigenze del paziente, affinché possa riacquistare completamente il suo benessere psicofisico. Fisioterapia e osteopatia per la cura del Bruxismo sono oggi ottime soluzioni per risolvere varie problematiche con interventi e terapie assolutamente non invasivi.

Se hai problemi di digrignamento e pensi di soffrire di bruxismo, puoi prenotare una visita dentistica direttamente dal nostro sito.

  • Realizzato da Youtoo Digital
  • © 2020 Del Malvò Enrico. Tutti i diritti sono riservati. | Sede legale in Corso Vittorio Emanuele II, 202 – 10138 Torino (TO)
  • C.F DLMNRC86L29L219T e P.I 10666320014 | Privacy | Cookie