Impianto a carico immediato

28 Ottobre 2020

Tecniche all’avanguardia per un risultato sicuro che dura nel tempo

Oltre ad esprimere i nostri stati d’animo, il sorriso è come un “biglietto da visita”: ci aiuta a relazionarci con gli altri, a creare rapporti solidi, a farci sentire accettati, a rafforzare la nostra autostima e identità. Se il tuo non è più quello di una volta e non riesci più ad esibirlo con la confidenza di un tempo, sicuramente starai rinunciando a tante belle occasioni di socialità e di festa. Niente paura, però: le nuove frontiere dell’estetica dentale e dell’implantologia possono essere di grande aiuto a tutti coloro che desiderano rimettersi in gioco mostrando un sorriso impeccabile e radioso.

Anche tu hai voglia di tornare a sorridere senza preoccupazioni? In questo articolo ti parliamo di una tecnica estremamente efficace, che ha già restituito la fiducia e la gioia a moltissime persone: quella dell’impianto a carico immediato. Di che cosa si tratta?

In che cosa consiste

Ebbene, l’impianto a carico immediato è un procedimento con cui si applica una vite al posto di un dente, che può risultare mancante per diversi motivi. La vite viene fissata all’osso della mandibola in modo da sostituire il dente perso senza causare problemi ai denti più prossimi, permettendo così alla persona di riprendere al 100%, in tempi brevissimi, la normale attività di masticazione.

Oltre che aiutare a ripristinare l’aspetto regolare dell’arcata dentale e la sua funzionalità, il vantaggio dell’adottare un impianto a carico immediato è la sua estrema rapidità di esecuzione. Infatti, questo sistema consente di posizionare i “nuovi” denti sopra l’impianto entro un massimo di 3 giorni dalla seduta in cui sono state fissate le viti (se non durante la seduta stessa), permettendo di accorciare i tempi della terapia, con risultati al contempo molto soddisfacenti dal punto di vista estetico.

Come funziona nel dettaglio

Con questa tecnologia, gli impianti dentali vanno a sostituire le radici dei denti nell’osso della mandibola e della mascella. Si tratta di strutture realizzate principalmente in titanio, che è un materiale biocompatibile, in grado, cioè, di integrarsi senza alcuna difficoltà con l’osso (non comporta il rischio di “rigetto”). Per questo gli impianti a carico immediato vengono definiti “osteointegrati”.

Quando si utilizza l’impianto a carico immediato

Questo sistema può essere adottato con successo sia per riabilitare uno o più settori della bocca nei quali risulti impossibile masticare, sia per ovviare all’antiestetica mancanza di unità dentali (addirittura, alla mancanza di tutti i denti).

Con l’implantologia a carico immediato è possibile evitare di monconizzare i denti ancora presenti per utilizzarli quali pilastri di ponte, e di dover ricorrere a protesi removibili. Una volta fissati stabilmente gli impianti nell’osso, infatti, si possono quasi immediatamente posizionare su di essi i denti mancanti, che saranno stati nel frattempo realizzati su misura dal laboratorio odontotecnico.

In altre parole, il paziente potrà avere i “nuovi” denti nella stessa seduta in cui sono state ancorate le viti, o al massimo nel giro di 72 ore (il tempo massimo necessario alla stabilizzazione dell’impianto all’interno dell’osso). Non dovrai più preoccuparti, quindi, di “restare senza i denti” mentre aspetti che i tessuti guariscano, prima di poter collocare definitivamente la protesi fissa.

Altri vantaggi dell’implantologia a carico immediato

Altri benefici di questo tipo di tecnologia sono:

  • Che consente di ristabilire intere arcate dentarie, oltre che singoli denti;
  • Che permette di eludere l’utilizzo di protesi mobili provvisorie, le quali spesso causano il prolungarsi dei tempi di guarigione post intervento;
  • Che ha risultati estetici molto gradevoli;
  • Che garantisce risultati stabili e duraturi anche nei casi più gravi, per esempio ove manchi completamente l’osso mandibolare, perché l’impianto può essere fissato con successo anche agli zigomi;
  • Che il paziente può parlare agevolmente e tornare a sorridere senza preoccupazioni anche nel brevissimo periodo di “riabilitazione” dopo l’intervento.

Implantologia dentale a carico immediato a Torino

Desideri saperne di più su questa tecnica all’avanguardia? Sei pronto a tornare a sorridere senza alcun timore? Contatta lo Studio del Malvò per avere tutte le informazioni che ti occorrono sugli impianti a carico immediato, o per individuare la soluzione più adatta alle tue caratteristiche; il nostro staff è a tua completa disposizione per fornirti una consulenza personalizzata: https://studioodontoiatricodelmalvo.it/.

Altri articoli

8 Settembre 2020

Dentista a Torino Dott. Del Malvò specializzato nella cura...

Hai problemi legati al digrignamento dei denti? Rivolgiti allo studio dentistico a Torino del Dottor Enrico Del Malvò specializzato nella...

20 Agosto 2020

Ricostruzione conservativa: cos’è e quali vantaggi offre

I denti rovinati dalla carie o da traumi che ne hanno compromesso estetica e funzionalità oggi possono essere curati tramite...

17 Settembre 2020

Come curare il bruxismo: Bite ma non solo

Un bite spesso non basta per curare il bruxismo e occorre intervenire con delle tecniche di ricostruzione conservativa, che garantiscono...

  • Realizzato da Youtoo Digital
  • © 2020 Del Malvò Enrico. Tutti i diritti sono riservati. | Sede legale in Corso Vittorio Emanuele II, 202 – 10138 Torino (TO)
  • C.F DLMNRC86L29L219T e P.I 10666320014 | Privacy | Cookie