IMPLANTOLOGIA

RIGENERAZIONE OSSEA DENTALE GUIDATA (GBR)

Informazioni

La rigenerazione ossea guidata è un intervento che permette di far ricrescere l’osso in zone strategiche per una futura riabilitazione con impianti osteointegrati, attraverso l’applicazione di protocolli chirurgici precisi che permettono di avere risultati predicibili.
La rigenerazione dentale è un intervento da eseguire quando mancano dei denti ed è indicato sostituirli.
L’osso può mancare per motivi anatomici di partenza non sufficienti, a causa di infezioni che lo hanno consumato nel tempo, o per una lunga mancanza dei denti, con conseguente riassorbimento della mandibola o della mascella.

IMPLANTOLOGIA A CARICO IMMEDIATO

Implantologia a carico immediato, come funziona

Gli impianti dentali sostituiscono le radici dei denti mancanti all’interno dell’osso della mandibola e della mascella. Il loro componente principale è il titanio, materiale biocompatibile che si integra perfettamente con l’osso all’interno del quale sono inseriti, per questo motivo si parla di impianti osteointegrati.
Il loro inserimento chirurgico trova indicazione per riabilitare settori della bocca dove si ha perso la capacità di masticare o per colmare lacune anti-estetiche, nonché per la mancanza di tutti o di una parte dei denti. L’implantologia dentale permette di evitare di dover monconizzare i denti ancora presenti per renderli pilastro di ponte, o di dover ricorrere a protesi removibili. Questo perché, una volta che gli impianti sono stabili all’interno dell’osso, si possono posizionare su di essi i denti mancanti, nel frattempo realizzati su misura da un laboratorio odontotecnico.

L’Implantologia a carico immediato permette al paziente di avere i propri denti posizionati sopra gli impianti osteointegrati appena eseguiti nella stessa seduta o al massimo entro 72 ore.

IMPLANTOLOGIA COMPUTER GUIDATA A TORINO

L’implantologia dentale computer guidata è una metodica che permette di eseguire alcuni interventi chirurgici con l’ausilio della dima chirurgica.
La dima chirurgica è una mascherina in resina prodotta con metodica CAD CAM, dopo che sono stati raccolti e sovrapposti i dati ricaricati dalla scansione della bocca del paziente e della radiografia TAC Cone Beam, entrambe eseguite presso il nostro studio.
Le metodiche computer guidate sono molto utilizzate in implantologia.

TAC “CONE BEAM”

La tomografia computerizzata a fascio conico per gli esami odontoiatrici

L’utilizzo di esami radiografici da parte dell’odontoiatra è accompagnato dalla responsabilità di assicurare al paziente una seria valutazione costi/ benefici.
Il ricorso alle radiografie deve essere guidato dal principio di giustificazione e ottimizzazione (art. 3-4 del Decreto Legislativo n.187/2000), per il quale vige il principio “ALARA” (As Low As Reasonably Achievable), cioè sfruttare la minor dose di radiazioni sufficiente a fornire le informazioni necessarie ad una corretta diagnosi.
Tenendo a mente questi concetti cardine, bisogna sottolineare come gli esami radiografici rappresentino una componente essenziale della diagnosi in odontoiatria.
Le tecniche radiografiche convenzionali (su pellicola o digitali), hanno dei limiti. Questi includono la natura bidimensionale (2D) delle immagini prodotte, la presenza di strutture anatomiche sovrapposte all’area di indagine e la distorsione geometrica.
La tomografia computerizzata a fascio conico (CBCT) è in grado di superare alcune di queste limitazioni, generando immagini tridimensionali (3D) che permettono di ottenere una maggiore quantità e qualità di informazioni cliniche funzionali all’elaborazione di un piano di trattamento più preciso e mirato alle esigenze cliniche del paziente.

  • Realizzato da Youtoo Digital
  • © 2020 Del Malvò Enrico. Tutti i diritti sono riservati. | Sede legale in Corso Vittorio Emanuele II, 202 – 10138 Torino (TO)
  • C.F DLMNRC86L29L219T e P.I 10666320014 | Privacy | Cookie