fbpx

Sbiancamento dentale Torino

Lo Sbiancamento dei denti professionale

Grazie allo sbiancamento dentale possiamo risolvere i problemi dei denti che possono perdere traslucenza, luminosità e assumere una tinta sgradevole per diverse cause: l’alimentazione, il fumo di sigaretta, l’assunzione di particolari farmaci, alcune patologie sistemiche, traumi, procedure odontoiatriche mal condotte. Alcune di queste problematiche provocano pigmentazioni difficilmente correggibili senza ricorrere a restauri estetici per mascherare gli inestetismi dei denti, altre invece possono essere affrontate con uno sbiancamento dentale professionale.

Come si fa lo sbiancamento dentale

E’ un trattamento odontoiatrico estetico che consente non solo di riportare un colore più  naturale, ma anche di renderli più bianchi e più splendenti migliorando di conseguenza il  sorriso. 

Questi prodotti funzionano grazie alla liberazione di ossigeno presente al loro interno nel  momento in cui vengono posti a contatto con lo smalto. Queste molecole di ossigeno  assorbite dalla superficie disgregano le molecole responsabili dell’alterazione cromatica. La letteratura scientifica dimostra che l’unico principio efficace nel neutralizzare tali  pigmenti è appunto l’ossigeno rilasciato dai trattamenti professionali.Tuttavia, le  procedure di sbiancamento non funzionano se ci sono macchie di fumo o di caffè, o se  c’è accumulo di placca e tartaro: pertanto queste alterazioni devono essere rimosse  prima della seduta, grazie ad un appuntamento di igiene dentale

È importante sottolineare che lo sbiancamento agisce soltanto sulle superfici naturali,  mentre non agisce su corone protesiche o ricostruzioni estetiche presenti nel cavo  orale.  

La durata del tono di bianco raggiunto dopo dipende molto dalle abitudini personali. Ad  esempio, nei fumatori tenderà inevitabilmente a durare meno rispetto ai non fumatori; lo  stesso vale per i consumatori abitudinari di tè e caffè. 

Il tono di bianco, in ogni caso, non sarà completamente perso nel tempo, quindi non  tornerà più al tono pre-sbiancamento.  

Lo sbiancamento dentale professionale nel nostro studio a Torino non è assolutamente  dannoso in quanto si tratta di una procedura medica collaudata e controllata da  professionisti del settore. I prodotti utilizzati sono sicuri ( con un ph neutro) anche se il  loro uso deve essere effettuato o consigliato esclusivamente da odontoiatri e igienisti  dentali. Non si può dire la stessa cosa dei prodotti fai da te ( il più delle volte hanno un ph  acido grazie al quale disidratano lo smalto rovinandolo e lo schiariscono solo  temporaneamente).

IL METODO: SORRISO OPALESCENTE!

Esistono due approcci allo sbiancamento dentale per il nostro studio a Torino:

  1. La procedura eseguita in studio: utilizza un gel con perossido di idrogeno al 38% applicato direttamente sullo smalto. Si fanno due o tre sedute da un’ora alla settimana in cui viene applicato il gel con un ciclo da 40 minuti. Il trattamento può  essere accelerato dalla foto-attivazione fatta con lampade a led o apparecchiature  laser.
  2. Il trattamento professionale domiciliare: utilizza un gel ad una concentrazione più  bassa di H2O2. Viene usato principalmente perossido di carbamide al 10% che  secondo la letteratura rappresenta il gold standard. Il gel viene applicato tramite  mascherine rigide realizzate con polimeri trasparenti prodotte su misura, indossate  durante la notte per 8 ore almeno per 2 settimane. 

IL nostro metodo “Sorriso Opalescente” dello Studio Dentistico Del Malvò di Torino e’ scientificamente provato e ha già  reso felici molti pazienti

 

– I denti risultano essere più luminosi e bianchi, ed assieme alle gengive sane rendono il sorriso più bello.
– Il risultato dura nel tempo, ma patisce gli eccessi di fumo di sigaretta, assunzione di tè e caffè!
– Succede spesso che le persone dopo uno sbiancamento dentale siano anche più attente ai nostri consigli sull’alimentazione (non siamo dei nutrizionisti, ma siamo in grado di dare delle informazioni corrette) e su alcune abitudini di vita scorrette. Quindi, se ci si attiene a tutto il nostro protocollo di mantenimento del risultato, si può pensare che lo sbiancamento dentale renda anche più sani.
– L’utilizzo di un gel sbiancante attivato da una lampada led provoca la liberazione di molecole di perossido a contatto con lo smalto, disgregando le impurità ed i pigmenti depositatisi su di esso.
– I gel che utilizziamo per lo sbiancamento agiscono anche sulla remineralizzazione del dente, che si basa sul continuo scambio di molecole ioniche di calcio e fosfato. Un aumento della quantità di questi elementi fornisce i mattoni per una corretta restaurazione della struttura dello smalto.

Queste procedure possono anche essere svolte a casa dai pazienti con l’ausilio di mascherine trasparenti personalizzate.

Il metodo di sbiancamento dentale “Sorriso Opalescente” dello Studio Dentistico Del Malvò di Torino è scientificamente provato e ha già reso felici molti pazienti

Quali sono i vantaggi dello sbiancamento dei denti

– I denti risultano essere più luminosi e bianchi, ed assieme alle gengive sane rendono il sorriso più bello.
– Il risultato dura nel tempo, ma patisce gli eccessi di fumo di sigaretta, assunzione di tè e caffè!
– Succede spesso che le persone dopo uno sbiancamento dentale siano anche più attente ai nostri consigli sull’alimentazione (non siamo dei nutrizionisti, ma siamo in grado di dare delle informazioni corrette) e su alcune abitudini di vita scorrette. Quindi, se ci si attiene a tutto il nostro protocollo di mantenimento del risultato, si può pensare che lo sbiancamento dentale renda anche più sani.
– L’utilizzo di un gel sbiancante attivato da una lampada led provoca la liberazione di molecole di perossido a contatto con lo smalto, disgregando le impurità ed i pigmenti depositatisi su di esso.
– I gel che utilizziamo per lo sbiancamento agiscono anche sulla remineralizzazione del dente, che si basa sul continuo scambio di molecole ioniche di calcio e fosfato. Un aumento della quantità di questi elementi fornisce i mattoni per una corretta restaurazione della struttura dello smalto.

Queste procedure possono anche essere svolte a casa dai pazienti con l’ausilio di mascherine trasparenti personalizzate.

Il metodo di sbiancamento dentale “Sorriso Opalescente” dello Studio Dentistico Del Malvò di Torino è scientificamente provato e ha già reso felici molti pazienti

Prima e dopo

1. PRIMO APPUNTAMENTO: Faremo un video per raccogliere le vostre aspettative e studiare il vostro sorriso, delle foto per una corretta analisi dentale e per la raccogliere informazioni sulla tinta dei vostri denti, nonché delle impronte per ottenere un modello della vostra bocca grazie al quale confrontarsi con tutto il team.
2. SECONDO APPUNTAMENTO: Vi consegneremo delle mascherine realizzate con polimeri trasparenti della forma del vostro sorriso, ed un gel a bassa concentrazione. Durante questa seduta si decide anche la durata della terapia in base alla discromia dei denti.
3. TERZO APPUNTAMENTO: Controlliamo i risultati ottenuti, confrontando foto e video fatti prima e dopo l’intervento, per una maggiore accuratezza. Da questo insieme si può decidere se prolungare la terapia o se passare alla fase di mantenimento.
I pazienti che non hanno discromie troppo gravi, come quelle causate dall’assunzione di alcuni farmaci o dall’abitudine al fumo prolungata negli anni, possono eseguire sbiancamenti meno lunghi come terapia e meno impegnativi come costo, ottenendo sempre il risultato desiderato, concordato assieme a noi.

Prenota la tua visita per lo sbiancamento dei denti a Torino



    Ho letto e accetto l'informativa Privacy

    Contattaci
    • Realizzato da Youtoo Digital
    • © 2021 Del Malvò Enrico. Tutti i diritti sono riservati. | Sede legale in Corso Vittorio Emanuele II, 202 – 10138 Torino (TO)
    • C.F DLMNRC86L29L219T e P.I 10666320014 | Privacy | Cookie